Ultime dall’associazione

Notizie ed eventi

RAPPRESENTAZIONI VISIVE ED EMOZIONI ATTRAVERSO LA FOTOGRAFIA
Monza 18 novembre ore 16
Casa del Volontariato

Un bellissimo pomeriggio ricco d’arte e di spiritualità.
L’Associazione di Promozione Sociale Gianni Ballerio è stata presentata inizialmente da Maria Grazia Robiati che ha anche raccontato brevemente la vita di Gianni Ballerio e tra i progetti enunciati dall’Associazione ha messo in risalto come l’arte educa alla spiritualità. E’ seguita la visione del filmato “ Viaggio in Israele” di Maria Gabriella Porrini che ha raccontato al folto pubblico, una cinquantina di persone di cui solo 4 baha’ì, il suo incontro con la Fede. Il suo lavoro esempio perfetto di come attraverso delle fotografie ha potuto realizzare un filmato le cui forme, i colori le espressioni parlano dell’anima, arte e creatività in connessione col Divino. Per far partire l’impulso artistico Maria Gabriella ha esplorato il suo cuore.
Prima di permettere al vasto pubblico di godere della bellezza della mostra, allestita splendidamente in altra sala è iniziata la Tavola Rotonda sulla fotografia introdotta da Marco Frigerio.
Non c’è più tempo per guardarsi attorno, per fermarsi a contemplare l’unicità e la verità di ciò che ci circonda. La pratica della fotografia può rappresentare un valido percorso di rinascita, di rinnovata consapevolezza: l’opportunità per sostare, in silenzio, faccia a faccia col creato e vivere una rinnovata unione col reale. E’ una esperienza che aiuta a guardare le cose in profondità, che addestra a cogliere le proprie sensazioni ed emozioni, che apre alla novità e al mistero, che avvicina all’altro educando ad una disponibilità all’incontro.
La fotografia può facilitare la crescita delle facoltà creative, aiuta ad aprire gli occhi del cuore, a dare così del tu alle cose; non solo a pensarle, a cogliere la realtà in modo diretto.
Un nuovo modo di vedere il mondo con percorsi di rinascita e di scoperta del dono della vita attraverso uno sguardo umile e sensibile, capace di stupirsi, di contemplare e ricevere in sé i preziosi doni della creazione.
Dopo la spiegazione delle opere da parte dei bravissimi fotografi la sala è stata aperta al pubblico curioso di visionarla. E scrosci di applausi sono iniziati. (seguiranno fotografie)
A cosa serve l’arte se non a sviluppare e mantenere il contatto col Divino? L’arte serve a fermare la caduta del materialismo a mantenere quindi il contatto col spiritualità.
Goethe scrisse:
“L’arte affascina e incanta, appaga, fa estasiare e alimenta l’anima, armonizza la terra e il cielo. L’arte è il lavoro più utile al fine dell’esplicazione della funzione umana dell’espressione per tramite della creazione,”
Maria Grazia Robiati Maria Gabriella Porrini
... Leggi tuttonascondi

Vai su Facebook

Guardate che meraviglia di articolo che preannuncia l'iniziativa di Belluno su "Poesie dalla Prigione" il prossimo sabato ... Leggi tuttonascondi

Vai su Facebook

I Progetti

Iniziative, incontri e progetti sostenuti dall’associazione

Resta aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere gli appuntamenti, le notizie, gli incontri in programma

Proposte di lettura

Pubblicazioni, libri, saggi