Báb Bicentenario

Báb Bicentenario – Nella metà del 1800 fioriva una figura di notevole importanza per lo sviluppo dell’umanità “il Báb”, il cui messaggio di pace e trasformazione dei costumi, ha influenzato non solo il paese dove era nato (Persia) ma ha avuto una risonanza in tutto l’occidente. Si sono occupati di lui non solo mezzi d’informazione come The Times ma personaggi come: L.Tolstoy, A.Nicolas, G.Browne ecc… solo per citarne alcuni. Báb Bicentenario

Báb Bicentenario

In occasione del Bicentenario, in tutto il mondo bahá’í, si celebra questa meravigliosa figura che nel breve tempo del suo ministero, 6 anni, ha dato all’umanità la possibilità di riflettere sulle condizioni di degrado morale in cui si trovava dando un grosso impulso al miglioramento fino a portarci alla conoscenza di una Nuova figura educatrice Bahá’u’lláh (1863). Questo movimento è stato perseguitato e i suoi fedeli torturati e martirizzati; attualmente i bahá’í, soprattutto nella terra di origine, non hanno diritti civili e spesso vengono arrestati solo per la loro fede. Queste celebrazioni hanno lo scopo di portare a conoscenza la figura storica del Báb che con i suoi insegnamenti sta portando una trasformazione nelle coscienze. Báb Bicentenario

Il Giovane Principe della Gloria

LUIGI ZUFFADA  –  (Docente e scrittore)

Nato ad Asmara (Eritrea) nel 1939. Intrapresi gli studi classici nella città natale, si è laureato in Lettere Antiche presso l’Università Cattolica di Milano discutendo una tesi di Storia del Cristianesimo medievale. Durante il soggiorno milanese, è stato collaboratore e inviato speciale del quotidiano “L’Italia” sotto la guida di Giuseppe Lazzati. Dopo la laurea si è dedicato a intensi studi di Letteratura, Storia, Psicologia, curando anche alcune regie teatrali e insegnando nei licei di Asmara e Mantova. Ha sviluppato un profondo interesse per lo studio comparato delle religioni, in modo particolare del Cristianesimo, dell’Islam, del Buddismo e della Fede bahá’í, alla quale ha aderito nel 1972 e dei cui personaggi storici principali ha scritto e pubblicato alcune documentate biografie. Giornalista pubblicista, ha collaborato per un decennio al “Corriere della Sera”. Vive in provincia di Mantova.

L’APS “Gianni Ballerio” in occasione del Bicentenario della Nascita del Báb ha organizzato la presentazione del libro di Luigi Zuffada “Il Giovane Principe della Gloria” appena dato alle stampe. Al termine della presentazione si è tenuto  un concerto con la scuola di musica Agorà e la scuola di musica Music Valley Records. Báb Bicentenario

Báb Bicentenario
Seguici su Facebook

Lascia un commento