Futur Art Fest

Futur Art Fest

Futur Art Fest – Nella Villa comunale di Portici, dal 31 maggio al 2 giugno, al via la prima edizione della rassegna – giovani per il futuro, promossa dalla comunità Bahà’ì, attiva sul territorio di Portici da più di quarant’anni. Nel solco della loro mission l’evento porrà particolare attenzione alle tematiche artistiche, sociali e culturali con lo scopo di raggiungere un miglioramento dell’ambiente sociale in cui tutti viviamo. Nella tre giorni musica, momenti di condivisione, laboratori di arte e di sport si alterneranno a incontri di riflessione. Grande attesa per l’evento concerto di Naim Abid, eclettico artista ligure di origini iraniane, che chiuderà la serata di sabato 1 giugno.

Futur Art Fest

Futur Art Fest

Portici

è una cittadina campana ad alta densità abitativa con quartieri diversificati  sia socialmente che culturalmente con pochi spazi di qualità  per bambini e giovani . Questo progetto ha lo scopo proprio di rispondere a questo bisogno  promuovendo un festival come incontro per socializzare e condividere speranze e opportunità per il futuro delle nuove generazioni.

Futur Art Fest

Molte le associazioni ed enti che sostengono l’iniziativa oltre alla APS Gianni Ballerio ETS infatti troviamo: il Comune di Portici, l’Istituto Baha’i, Blue Art Academy, TAM, Musokannis, Telsitaly, Croce Rossa Italiana, Sei Shin, Lindy OPS, I am Liro, Mister Tony

Futur Art Fest

Nuove Generazioni

Promuovere nelle nuove  generazioni la capacità di essere protagonisti consapevoli  del loro futuro,   della necessità di essere un  mezzo di progresso sociale.

Bambini Giovanissimi Giovani

Promuovere nei  bambini, giovanissimi  e giovani un alto senso di scopo per una vita improntata al servizio e alla costruzione di una società in continuo progresso.

Principi implicati

— Promozione della figura del giovane all’interno della società

— Partecipazione attiva alla vita di comunità

— Promozione del servizio agli altri.

Naim Abid

Concerto Villa Comunale Corso Umberto Portici 1 giugno 2024 ore 20:30

Un percorso musicale per l’unità, il tutto con l’inconfondibile stile Swing del cantante genovese

Precedente
Successivo

Futur Art Fest

Seguici su Facebook

Lascia un commento