Armonia di Genere

Le dimensioni che le problematiche mondiali si avviano ad avere necessitano sempre più di nuove forme di interazione nei rapporti uomo-donna. Il loro armonico sviluppo sta alla base del modello che i conduttori illustreranno e che fa riferimento alle proposte scaturite dagli insegnamenti baha’i. Un modello che suggerisce una visione dinamica rivolta al futuro, ma che non può dimenticare le difficoltà storiche di questo rapporto.

Giardini Architettura Religioni

I pannelli fotografici mostreranno come, da tempo immemorabile, i giardini siano stati associati alla pace, alla tranquillità, alla spiritualità e al conforto. Essi riappacificano i sensi e ci permettono di guardare dentro di noi, di contemplare la bellezza e di meditare. In un giardino ci sentiamo più vicini alla natura e, per alcuni momenti preziosi, diventiamo consapevoli dell’esistenza di qualcosa più grande di noi. La mente si allontana, gradualmente, dai pensieri e dalle preoccupazioni della vita quotidiana. “Nel senso mistico, per giardino s’intende un luogo di riposo spirituale, silenzio, pace, ricreazione, delizia.”  John Henry Newman (1801 – 1890,  teologo, filosofo e cardinale inglese)

Ad alta voce

“ad Alta Voce” Il progetto prevede letture di testi di vario genere che favoriscano riflessioni  sull’amicizia, l’unità fra gli uomini, il rispetto verso l’altro e verso l’ambiente in cui si vive, la solidarietà; riflessione su quanto letto, momenti creativi: disegni, collage, costruzioni di piccoli oggetti riguardanti le letture fatte.

Báb Bicentenario

Nella metà del 1800 fioriva una figura di notevole importanza per lo sviluppo dell’umanità “il Báb”, il cui messaggio di pace e trasformazione dei costumi, ha influenzato non solo il paese dove era nato (Persia) ma ha avuto una risonanza in tutto l’occidente. Si sono occupati di lui non solo mezzi d’informazione come The Times ma personaggi come: L.Tolstoy, A.Nicolas, G.Browne ecc… solo per citarne alcuni.

Mummayago Project Congo

Da una amicizia nata nelle Marche tra il presidente dell’associazione “Mummayago” e il socio della “APS Ballerio” abbiamo iniziato la collaborazione con i ragazzi nel Congo donando un apparecchio per la registrazione digitale necessario per la loro produzione artistica. Un piccolo segnio di amicizia per iniziare una collaborazione per lo sviluppo delle capacità dei giovani nella città di Goma, Mummayago Project Congo