La breve dispensa di studio, scritta dall’ingegner Marco Bresci, tratta il problema della limitatezza delle risorse energetiche, tanto più scarna considerando l’aumento di richiesta di energia nell’era informatica. E’ giunto il momento di chiedersi se le risorse possano essere considerate beni nazionali o internazionali, quale sia il loro corretto utilizzo, quali nuovi percorsi potranno garantire energia per soddisfare tutta l’umanità, quanto in una nuova visione dovranno incidere principi di equità, solidarietà ed etica. La dispensa è tratta da un programma di incontri con le scolaresche delle scuole superiori, che l’Ingegner Bresci in qualità di educatore ambientale, in collaborazione con l’APS, svolge su richiesta.

info@promozionesociale.org

Lascia un commento