Lettura ad alta Voce Contest

Lettura ad alta voce per promuovere tra i giovani la lettura, la passione per il teatro, le espressioni artistiche, la diffusione della cultura e offrire stesse opportunità a tutti.

L’APS “Gianni Ballerio” ha collaborato alla realizzazione di ACCENDI LA VOCE, in onore di Ovidiu Stamulis, svoltosi il 24 novembre a Perugia.

Il Contest ACCENDI LA VOCE è un concorso di lettura ad alta voce, nel quale studenti di scuole superiori si sfidano leggendo un brano di loro libera scelta, celati alla giuria e al pubblico da un tendaggio …  solo la voce e 2 minuti di tempo per convincere Giuria e pubblico di meritare i premi in palio.

Lettura

Edizione 2022

L’edizione 2022, settima edizione, ha visto 24 finalisti in gara ed è stata vinta da Caterina Grilli primo premio e Giorgia Mecarelli secondo premio, secondo il regolamento le giovani vincitrici potranno utilizzare i loro premi per completare la loro formazione nelle loro passioni artistiche, negli anni i premi sono stati utilizzati per attrezzature fotografiche, musicali, stage di danza, corsi di teatro, corsi di lettura e dizione, corsi di lingua, ecc.

Lettura

L’evento viene realizzato puntualmente ogni anno grazie ad un gruppo di amici di Ovidiu: proff, compagni di teatro, gli amici del paese, i suoi compagni di scuola e tanti amici che via via si sono aggregati, con il patrocinio del Comune di Perugia, con il sostegno della signora Carla Spagnoli, dell’Associazione Teatrale di Pietrafitta, ITET Aldo Capitini, Aps Dalbasso, Aps “Gianni Ballerio”, Emanuele Copernico autore della locandina e molti altri.

lettura

Accendi la voce 2022 ha avuto due giovani presentatori: Alessio Bucarini e Valentina Fouda, compagni di scuola di Ovidiu, e una Giuria attenta e sensibile all’ascolto formata da Cristina Mencaroni, Enrico Di Meo, Andrea Mancini, Carmen Spagnolo, Martina Mencarini, negli intervalli video di Chiara Ricci e esibizione musicale di Gabriele Buonforte. Su richiesta è disponibile una piccola pubblicazione con i testi presentati dai concorrenti nell’edizione 2022.

Lettura

IN ONORE di OVIDIU

Altra particolarità il Contest si svolge nella settimana della Difesa dei diritti dei Minori, perché la storia di Ovidiu, al quale è dedicato il Contest, a dieci anni dalla sua scomparsa porta inevitabilmente a riflettere sul tema.

Ovidiu, giovane diciassettenne brutalmente ucciso dal patrigno, amava i libri, la lettura le storie, il teatro, che lo aiutavano a sopportare un quotidiano di violenze domestiche che in una società civile non dovrebbe esistere per nessuno.

Precedente
Successivo
Seguici su Facebook

Lascia un commento